Piazza Setti: Basta con le Strumentalizzazioni!

Giusto per ricordarlo/chiarirlo, visto che qualcuno prova a giocarci (sporco)…
La Lega Nord stasera non ha partecipato al Consiglio Comunale semplicemente perché non ha alcuna intenzione di prestare il fianco ai giochini politici di una minoranza (allargata) che ha imposto una seduta per stasera alle 20.30 quando era già convocato da tempo il Consiglio Comunale del 26 maggio. Sarebbe bastato inserire la petizione popolare per la revoca della convenzione urbanistica relativa all’attuazione dell’intervento di Piazza Setti in quell’ordine del giorno perché se ne discutesse, ma evidentemente si è preferito strumentalizzare quelle firme, cercare visibilità e lanciare la campagna elettorale del 2016, disponendo per una sera di una bella vetrina in esclusiva. Che mi pare, scorrendo le foto, sia stata però sfruttata con poco gusto e scadendo verso il basso… Fa sorridere che chi si erge a paladino delle istituzioni parlando del rispetto del ruolo del Consiglio Comunale e dispensando morali e prediche ogni due per tre si faccia fotografare in quell’aula con vignette e conigli, scene che chi di dovere non avrebbe dovuto tollerare. E fin qui, ognuno risponde per se stesso. Ci mancherebbe.


Ma non si raccontino balle. La Lega Nord non si è sottratta da alcun confronto, né dall’esporre la propria idea in merito, né tantomeno dall’ascoltare i cittadini. Saremo disponibilissimi a farlo anche in Consiglio Comunale, se e quando la petizione sarà inserita nell’ordine del giorno dei lavori, rispettando il calendario noto da tempo a tutti. Ma questo dipenderà dal Presidente del Consiglio Comunale e dalla minoranza…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.