IDROKIN: PRESENTATE 1289 FIRME

Su invito del gruppo spontaneo di genitori che ha promosso la raccolta firme, stamattina – assieme al candidato Sindaco D’Acchioli e ai rappresentanti del Movimento 5 Stelle – ho partecipato alla consegna di 1289 firme a sostegno della petizione che chiede al Commissario dott. Nappi di ripristinare la gratuità del servizio di Idrokinesiterapia per le persone con disabilità dal 75% al 100%.


Le legittime motivazioni tecniche, giuridiche e burocratiche che hanno portato a quella scelta non le discuto, ma ritengo opportuno che un servizio così importante per la salute degli utenti che ne usufruiscono non debba gravare sui costi delle famiglie.

Fino a quando abbiamo amministrato, difatti, il servizio è rimasto gratuito e l’impegno, in caso di vittoria alle elezioni, è di continuare a garantirlo, pur con la necessità di una regolamentazione ulteriore condivisa dagli stessi promotori della petizione e che vada a tutela di chi usufruisce per necessità di quel servizio.


E’ comunque doveroso sottolineare che nel Peg approvato dal Commissario, i Servizi Sociali hanno a disposizione 18’000 euro per “interventi di fisiokinesiterapia per disabili e centro diurno integrato per anziani”. Non è stata quindi una scelta economica come qualcuno racconta strumentalizzando la questione; è stata una decisione di merito. Che io non condivido.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *