Archivi tag: agricoltura

TREVIGLIO ADERISCE AL DISTRETTO AGRICOLO

Treviglio entra a far parte del Distretto Agricolo Bassa Bergamasca. La delibera di adesione a questo progetto è stata approvata all’unanimità dal Consiglio comunale nella seduta di martedì.

A pochi mesi dall’insediamento dell’Amministrazione Imeri, il Comune di Treviglio ha aderito a questo progetto ritenendo che l’Agricoltura sia un settore strategico da tutelare e valorizzare. A presentare il progetto: Giovanni Malanchini, sindaco di Spirano. Proprio il Comune di Spirano, nel 2010, ha iniziato a farsi interprete delle esigenze di alcune aziende agricole e agro-alimentari, come ad esempio la difficoltà nel realizzare politiche di sistema, la necessità di accedere a finanziamenti, la mancanza di un progetto unitario di valorizzazione delle produzioni agricole e agroalimentari. Alla presentazione ha preso parte anche Alessandro Ciocca, consigliere comunale delegato all’Agricoltura.

distretto_agricolo_conferenza

Dal territorio di Spirano, Brignano e Pagazzano è partita l’idea di costituire un distretto agricolo, sotto il coordinamento del Comune di Spirano, capofila e partner istituzionale dell’iniziativa.

Regione Lombardia il 25 ottobre 2012 ha accreditato il Distretto Agricolo della Bassa Bergamasca. Dopo una lunga azione necessaria per coinvolgimento di tutti i soggetti legati al mondo agricolo, il distretto della bassa bergamasca viene riconosciuto come distretto “rurale”, per il territorio caratterizzato dalla frammentazione della proprietà e dei soggetti produttivi, dalla pressione dello sviluppo urbano e infrastrutturale e dalla elevata presenza dell’industria agroalimentare.

I protagonisti del distretto sono le imprese agricole e agroalimentari e possono aderire tutti i soggetti del mondo agricolo, i Comuni, gli istituti scolastici e di ricerca, gli istituti di credito e vari enti legati settore primario di questa area.

L’obiettivo generale è l’incremento della redditività delle aziende, sfruttando aggregazione e innovazione per azioni che solo un soggetto di aggregazione può compiere e non le singole aziende.

Soddisfazione è stata espressa dal sindaco di Treviglio, Juri Imeri: «Era un punto del programma elettorale, e lo abbiamo concretizzato nel consiglio comunale del 25 ottobre. Il Distretto Agricolo è uno strumento che permette di fare rete e valorizzare i prodotti, le aziende, i territori che ne fanno parte. Dopo l’istituzione della Commissione Agricoltura, un altro segnale concreto di attenzione al mondo agricolo. E la doppia unanimità di voti consolida il valore di questi provvedimenti».

L’AGRICOLTURA MERITA RISPOSTE SEMPRE PIÙ CONCRETE

Ho avuto l’onore di essere Assessore all’agricoltura nell’Amministrazione uscente. In periodi difficili come quelli degli ultimi anni, gli agricoltori del nostro territorio vogliono dal Comune risposte concrete ai problemi quotidiani. Ed è quello che abbiamo cercato di fare, concordando modifiche ai regolamenti, presentando istanze al Consorzio di Bonifica, mantenendo al minimo l’Imu agricola, progettando nuovi pozzi per il potenziamento del sistema irriguo, concedendo deroghe per lo smaltimento degli effluenti zootecnici.

Dall’esperienza maturata tra il 2011 e il 2015 è nato il programma elettorale, che ha un punto fermo: la Commissione Acque Irrigue diventerà la Commissione Agricoltura, con un ruolo sempre più propositivo e importante nelle decisioni dell’Amministrazione.

agr

IL NUOVO POLO FIERISTICO. UNA RISORSA PER LA CITTÀ

Un nuovo parcheggio di 120 posti per i visitatori della fiera, per i pendolari della stazione e per i lavoratori del Pip 2.

La riqualificazione dell’area a sud della stazione centrale è stata trasformata in uno spazio vivo, illuminato e fruibile.
Un Nuovo Polo Fieristico, tra Brebemi e Stazione Centrale, che guarda al territorio e rilancia il ruolo strategico di Treviglio.
Siamo orgogliosi di questa opera, progettata, finanziata e realizzata in meno di 3 anni a conferma della concretezza della nostra azione amministrativa.

Continua la lettura di IL NUOVO POLO FIERISTICO. UNA RISORSA PER LA CITTÀ